Legge n. 24/2017: linee guida e procedure alla luce delle implicazioni della legge sugli ordini professionali n. 3/2018 e le dinamiche del risk management

Presentazione

Con riferimento all’obiettivo formativo tecnico-professionale n. 6 - Acquisizione di competenze riguardanti la responsabilità professionale e di strumenti necessari alla comprensione delle dinamiche di risk management, inseriti nella Legge n.24/2017:
  1. Tecnico-professionali: Trasmissione delle nozioni essenziali della nuova disciplina sulla responsabilità professionale individuale e di équipe e in materia di linee guida sull 'esercizio professionale
  2. Di processo: Sviluppo della capacità di comprensione delle dinamiche del risk management e della gestione degli eventi avversi alla luce delle modificazioni normative intervenute
  3. Di sistema: Il corso si propone di trasmettere competenze inerenti ai principi basilari sulle procedure organizzative per la prevenzione dei sinistri, determinazioni sui budget, riflessi sulle coperture assicurative
Crediti assegnati: 42,9 crediti ECM
L'accesso al corso è consentito agli utenti in possesso del Codice Coupon

Beneficiari

Tutti i professionisti sanitari

Insegnamenti

Il programma del corso prevede:
  • La Legge n.24/2017 e il mutuato scenario per il Sistema/Salute italiano
  • I nuovi equilibri nei rapporti tra professionisti e pazienti
  • Rilevanza delle Linee guida e delle Buone pratiche cliniche e assistenziali
  • Ambiti assicurativi e regolamentazione, approfondimenti Giurisprudenziali
  • Le soluzioni alternative della controversia per responsabilità sanitaria
  • La disamina dei ruoli delle parti della controversia
  • Riflessioni su pandemia Covid-19 e Legge Gelli
  • La figura del CTU delle professioni sanitarie, il coinvolgimento personale del professionista come CTU e gli elementi caratterizzanti delle attività del CTU
  • Esame coordinato della Legge n.24/2017 e della Legge n.3/2018 sugli Ordini
  • Le nuove norme in materia di deontologia professionale sanitaria
  • La pluralità delle fonti in ambito disciplinare
  • Cenni storici, contesto e riferimenti normativi: la Gestione del Rischio, della Qualità e l’Accreditamento Istituzionale
  • Il problema degli errori in sanità e le Raccomandazioni Ministeriali per la Sicurezza
  • La gestione del rischio clinico nei diversi percorsi riabilitativi ortopedici, neurologici, cardiologici e respiratori. L’importanza del progetto riabilitativo individuale
  • Il rischio tecnologico nell’utilizzo dei dispositivi medici
  • Gli strumenti di registrazione: la scheda di incidente reporting, la segnalazione delle cadute e la segnalazione e trattamento delle non conformità
  • La gestione del Rischio, metodologie reattive: l’Audit Clinico. il SEA e laRoot Cause Analisys; la gestione per processi e la FMEA/FMECA

Docenti

Marco Croce: Avvocato, Esperto in diritto civile e amministrativo, specializzato in diritto sanitario.
Generoso Alfano: Medico chirurgo, valutatore nazionale del Sistema Trasfusionale e Lead Auditor SGQ.

Modalità di erogazione

Corso FAD

Informazioni Generali

Informazioni

Contatti (Tutor e Assistenza Didattica):
Telefono: 0651070810
Mail: formazione@formit.org